valutazione dei rischi

19 novembre 2010

Segnalo questa iniziativa del mio amico Ugo (http://www.studiofonzar.com), la news da qui.

Egregi tutti
è tutto pronto (ok ok devo far ancora le slides…)
per il 19 novembre 2010
c’è il seminario!

Questo anno parliamo di una cosa specialistica e di nicchia (ma spero che sia interessante per tanti RSPP e colleghi che magari voglion farsi una “cultura”),
infatti è arrivata la nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE – D.Lgs. 17/2010 e mi pare ovvio parlarne in modo adeguato… ci sono altri argomenti, ma quelli li tengo per il prossimo anno…

Il taglio non è “che cosa prevede la nuova direttiva macchine rispetto a quella precedente”
oppure “cosa prevede la direttiva macchine”
ma si entra subito nel cuore della faccenda: come si fa la valutazione del rischio sulle macchine?
Mi riferisco a quella valutazoine del rischio “più sconosciuta”, quella che deve far il costruttore, in modo da costruire le macchine “intrinsecamente sicure” e “allo stato dell’arte”.
La cosa non è facile e l’affronteremo in più teste e presenteremo uno strumento che è un software curato da un esimio collega (che ha fatto il mestiere di valutatore dei rischi delle macchine).
Oltre alla parte teorica di base (modestamente condotta da me) ci sarà la dimostrazione pratica e degli esempi in modo da “far vedere come si fa” fatti dall’ing. Roberto Geromin di http://www.deltagamma.it/ (giusto per far capire che ci sono altri bravi in giro … mica solo studioFonzar ;) … così la prossima volta clonano altri e non usano il mio cognome :( ).

Qui trovate l’invito da scaricare, leggere, compilare e iscriversi.

Eventuali proventi ricavati dall’iniziativa saranno interamente devoluti alla Onlus del “Piccolo Principe” che conoscete già (la crisi Rumena e l’inflazione da ulteriori ragioni per spingere l’associazione): http://www.ilpiccoloprincipe-onlus.it/